Come gestire un ecommerce: 4 aspetti imprescindibili per il successo della tua attività

Bene, oggi parliamo di un argomento che mi sta veramente a cuore: la gestione di un ecommerce. Ovviamente, è impossibile pensare di riuscire a trattare tutti gli aspetti in un unico articolo di blog, però almeno voglio presentarti i 4 aspetti fondamentali per raggiungere il successo con un’attività di commercio online.

Partiamo dal presupposto che oggi online è possibile acquistare e vendere davvero di tutto. Da video corsi al cibo e così via. Infatti, il mondo dell’ecommerce è incredibilmente vasto e ricco di potenzialità, servizi e funzioni.  Se sei una persona che non ha mai avuto a che fare con il mondo della compravendita online,  questo tipo di attività può risultare spaesante, ma se la vedi nella maniera opposta, ci si può trovare immersi in un oceano di possibilità.

Basta analizzare le principali piattaforme di vendita online, per rendersi immediatamente conto di quanto l’ecommerce si sia evoluto in termini di varietà e stratificazione, ed è quindi utile informarsi minuziosamente e con la dovuta calma prima di scegliere una qualsiasi strada.

Quali sono gli aspetti fondamentali per la corretta gestione di un ecommerce?

Una volta realizzato il tuo ecommerce, per mantenere dei risultati costanti e duraturi, devi tenere a mente alcuni importantissimi fattori che determinano la qualità e il successo dell’azienda, e che vanno curati giorno dopo giorno. Te li spiego punto per punto.

La qualità, la varietà e la presentazione dei prodotti offerti

Prima di tutto è fondamentale soffermarsi su qualcosa che potrebbe sembrare ovvio, ma che in realtà è utile ricordare, ovvero che la qualità dei prodotti e la varietà di offerte messe a disposizione del cliente fa molto spesso la differenza. Avere un assortimento ricco consente potenzialmente di avere una maggiore clientela, ma qualità e scelta non sono gli unici due parametri da curare in questo senso. Oggigiorno, visto che con l’evoluzione tecnologica è più facile avviare un ecommerce online, devi essere in grado di offrire ai clienti prodotti eccezionali e unici, che non possono trovare altrove.

Trattandosi di prodotti online risulta necessario anche presentare il prodotto in una maniera accattivante (te lo traduco in fai un buon marketing), che possa catturare l’occhio e l’attenzione del cliente. Attraverso alcuni tool (ormai con l’intelligenza artificiale puoi fare di tutto) è anche possibile raccontare all’utenza ciò che si sta vendendo, e presentare, allo stesso tempo, altri prodotti alternativi.

Organizzazione, celerità ed efficienza dell’attività

Garantire al cliente un servizio di spedizione celere, completo e ben curato è come una medaglia al valore per un soldato, dato che molte recensioni si basano principalmente su questo aspetto (dai un’occhiata ai servizi di SendCloud). Come molti esperti di marketing dicono e sottolineano, il cliente paga in anticipo e quindi ripone nell’azienda in questione una fiducia non indifferente, che non può e non deve essere tradita.

Importante inoltre curare bene anche gli imballaggi per far sì che il prodotto arrivi sempre in condizioni perfette o quantomeno ottimali, oltre che alcuni piccoli dettagli come i ringraziamenti per aver completato l’acquisto nel proprio negozio.

I metodi di pagamento

Io personalmente abbandono parecchi carrelli quando in fase di checkout mi ritrovo nella situazione in cui non posso pagare con un determinato metodo di pagamento, ad esempio PayPal. Soprattutto se è un ecommerce poco conosciuto, mentre se Amazon non accetta PayPal me ne faccio una ragione e pago con carta. Ma tutt’altro discorso vale per gli ecommerce minori.

Allo stesso modo molti utenti ad esempio preferiscono pagare in contrassegno (soprattutto in Italia, dove ancora il popolo non si fida a mettere i dati delle proprie carte su internet), un’opzione che ancora tante attività su tutto il web non hanno, mentre altri si affidano quasi sempre a piattaforme ampiamente conosciute, scelta che è bene sempre inserire tra le possibilità.

Consentire diversi tipi di pagamento, quindi, è una scelta che invoglia la clientela ad acquistare prodotti dal proprio negozio, e quindi essenziale per il successo dello stesso.

Metodo di Pagamento Vantaggi Svantaggi
PayPal Sicurezza, popolarità Commissioni
Carta di Credito Diffusione Possibili rischi di frode
Contrassegno Fiducia del cliente Costi di gestione più alti
Bonifico Bancario Affidabilità Tempi di accredito più lunghi

*Nella tabella ho riportato i metodi di pagamento principali per un ecommerce, considerando anche vantaggi e svantaggi per ognuno di essi.

I feedback dei clienti

Potrà risultare difficile da credere, ma molte attività non monitorano con attenzione i feedback dei clienti (Robert Cialdini potrebbe morire ogni volta che si verifica una situazione simile). Tastare l’umore degli utenti è una dinamica fondamentale per lo sviluppo e l’evoluzione dell’attività, in quanto aiuta a capire e ad adattarsi alle esigenze della gente, che risultano essere sempre in costante mutamento.

Inutile dirlo, Amazon ha basato il proprio successo proprio sulle recensioni, al punto che oggi tante aziende sfruttano trucchetti per aumentare i feedback sui propri prodotti (ma questo è un altro discorso che se vorrai affronteremo in un altro articolo – fammi sapere nei commenti).

Conclusione

In conclusione, come avrai letto non è pensabile trattare tutto ciò che ruota intorno ad un ecommerce con un articolo di 1000 parole, però il messaggio che vorrei recepissi è il seguente: vendi in modo più organizzato possibile (ah sappi che per me l’organizzazione è una ragione di vita) prodotti di qualità (puoi iniziare anche con una soluzione in dropshipping) e che siano facilmente distinguibili da tutti gli altri grazie ad un marketing mirato, ascoltando sempre il feedback dei tuoi acquirenti.

Fondamentale per il successo di un ecommerce è la strategia di marketing da attuare, differenzia il più possibile il traffico (dalla SEO ai social, non dimenticando mai l’email marketing). E non sottovalutare la possibilità di realizzare una tua rete di affiliati che ti porti lead di qualità in prospettiva di conversione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto