Migliori hosting Windows 2024: classifica e guida all’acquisto

La scelta del giusto servizio web hosting è una delle attività più importanti quando sei chiamato a strutturare un nuovo sito internet per un cliente, o semplicemente a migrare un sito in tuo possesso oppure ancora se devi avviare un nuovo blog. L’hosting è un fattore fondamentale nella riuscita di un business online, in quanto un servizio scadente e inefficace porta solo a disservizi che fanno scappare i clienti.

Ci sono vari motivi per cui un utente decide di comprare un servizio di hosting (spesso l’acquisto avviene insieme al dominio) e creare un sito, ad esempio:

  • per monetizzare il blog con le affiliazioni
  • per la promozione di attività offline
  • per guadagnare con il blogging
  • per creare un progetto personale
  • per imparare a fare SEO
  • altro

Fra le tante tipologie di hosting, troviamo quelli Windows, che rappresentano una delle principali alternative agli hosting Linux.

Vediamo insieme subito come scegliere quello più adatto alle tue esigenze, quali caratteristiche valutare, proponendo altresì una rapida classifica con le migliori soluzioni disponibili sul mercato.

Come scegliere il miglior hosting Windows

Per un utente alle prime armi, scegliere il miglior hosting Windows potrebbe essere alquanto complesso. Ho così deciso di supportati, proponendo con parole semplici i principali punti chiave per selezionare il servizio più adatto alle tue esigenze.

Applicazioni e linguaggio di programmazione

Una prima caratteristica importante, che porta un utente a scegliere il miglior hosting Windows, è la compatibilità con le diverse applicazioni che intende utilizzare. Un buon hosting Windows deve ad esempio permettere di realizzare un sito utilizzando ASP, ASP.NET, NET Core e così via. Oltre a questi linguaggi, è inoltre opportuno valutare la possibilità di utilizzare script PHP, abilitandolo dal pannello di controllo.

Rapidità ed uptime

Fra i parametri più importanti da valutare su un hosting Windows, troviamo sicuramente l’uptime. Si tratta di un valore espresso in percentuale, che esprime la capacità di un sistema informatico di risultare attivo senza interruzioni e senza blocchi nell’elaborazione dei processi. Il consiglio nella scelta di un buon hosting Windows è quello di optare solamente su servizi che mostrano il 99,5% di uptime. Tutte le proposte che andremo ad indicare a seguire garantiscono percentuali superiori alla soglia limite.

CMS e dominio

Altro aspetto fondamentale è la presenza del CMS (Content Management System) e del dominio integrato. Molti servizi, anche per avvicinare nuovi utenti, mettono a disposizione un primo dominio gratuito, anche per le versioni basic. Per quanto riguarda il CMS, ossia la piattaforma utilizzata per caricare i contenuti sul proprio sito, è bene tenere a mente una considerazione. Gli hosting Windows sono la soluzione ideale per chi utilizza database MSSQL (utilizzato da Microsoft SQL Server). Gli stessi hosting garantiscono in ogni caso anche l’uso di MySQL, utilizzato dai CMS più conosciuti, come ad esempio WordPress.

Sistemi di sicurezza

Ultima caratteristiche, non di certo per importanza, è la presenza di sistemi di sicurezza, in grado di proteggere il proprio sito da eventuali attacchi esterni, o di diversa natura. Ogni hosting Windows, sulla base dei diversi piani, può offrire più o meno servizi. Valuta in ogni caso almeno la presenza di SSL, Firewall, sistemi anti Malware e similari. Protezioni aggiuntive messe a disposizione, anche ad un costo contenuto, possono sicuramente rappresentare un ottimo valore aggiunto da poter considerare.

Classifica dei migliori hosting Windows

A seguire, una classifica completa con i migliori hosting Windows disponibili in commercio. Prodotti fra i più completi al mondo, utilizzati da milioni di utenti.

Serverplan

serverplan

Al primo posto perchè ho avuto delle ottime esperienze con Serverplan per i miei progetti di affiliate marketing. Con Serveplan puoi ottenere un comodo servizio PEC, da poter associare al servizio. Quanto all’hosting, sulla base delle tue esigenze, puoi selezionare piani differenti:

  • StarterKit, che è il piano base, nonché il più economico. Ha un dominio gratuito, backup giornalieri, SSL a costo zero e diversi sistemi di protezione.
  • Startup, ovvero il piano intermedio. Integra funzionalità avanzate e più memoria. È adatto a siti con visite mensili attorno alle 100.000.
  • Enterprise ed Enterprise Plus, che vengono invece consigliati per siti con circa 180.000 e 300.000 visite mensili. Hanno funzionalità avanzate, backup efficienti ed un livello di uptime senza eguali.

>> Prova ServerPlan.

Hostinger

hostinger

Hostinger è uno dei servizi hosting più professionali in commercio. Garantisce velocità di caricamento superiori alla media, anche grazie ad un sistema innovativo, chiamato Cache Manager. Con Hostinger puoi beneficiare di SSL, salvataggi in backup settimanali (o addirittura giornalieri) e molte funzionalità integrate. Disponibile accesso SSH per i piani più costosi, sistemi di protezione contro Hotlink ed altri attacchi similari. Anche in questo caso puoi optare su diverse soluzioni:

  • Single: ha 30 GB di spazio;
  • Premium: ha 100GB di spazio;
  • Business: ha ben 200 GB di spazio di archiviazione.

>> Prova Hostinger.

Godaddy

godaddy

Godaddy è una soluzione all’avanguardia se hai la necessità di ottenere subito un hosting Windows, con la consapevolezza di beneficiare di velocità di caricamento alta ed uptime superiore al 99%. Puoi beneficare sempre di un esperto in materia in grado di rispondere a tutte le tue domande. Garantiti inoltre diversi sistemi di protezione e di sicurezza per il tuo sito. Il piano Starter ti permette di creare un sito web completo, avendo 30 GB di spazio web, 50 utenti FTP e larghezza di banda illimitata. Presenti piani con più spazio, come ad esempio l’Ultimate.

>> Prova Godaddy.

Register

register

Register è un servizio Made in Italy, che ti permette di gestire un sito web in modo professionale, beneficiando sempre della massima velocità disponibile. Presenti tanti servizi accessori, fra i quali PEC, fatturazione e molto altro ancora. Puoi sempre decidere se optare su hosting gestito o hosting non gestito. I piani di hosting Windows sono numerosi e puoi sceglierli sulla base delle tue esigenze. Il piano Smart, ti permette ad esempio di ottenere un dominio gratuito per un anno, 100 GB di spazio Web, 25 caselle email, 10 database MySQL e diversi sistemi di protezione. Con i piani Advanced ed Enterprise puoi avere più spazio a disposizione.

>> Prova Register.

NoamWeb

noamweb

NoamWeb è un servizio che ha avuto la capacità di accrescere di quota di mercato nel corso degli ultimi tempi. Ciò per la presenza di numerosi servizi integrativi, di un’assistenza professionale, di un’ottima percentuale di Uptime ed assistenza professionale. Propone diversi hosting Windows. Il più economico è l’Entry, mentre il più costoso è il Professional (consigliato per chi ha molte visite mensili). Un ottimo compromesso è il piano Standard, che offre traffico illimitato, un dominio a costo zero, 10 database MySQL, 10 GB di spazio e diversi sistemi di sicurezza.

>> Prova NoamWeb.

Aruba

aruba hosting e dominio

Aruba è da sempre uno dei servizi hosting più completi e con il miglior rapporto qualità prezzo. Permette di selezionare diverse opzioni, fra le quali sia hosting Linux sia hosting Windows. Ciò che in questa sede preme sottolineare sono ovviamente i servizi Windows: Smart, Premium e Top. Hanno tutti una velocità di uptime pari al circa 99,9%, backup avanzati per i salvataggi, aggiornamenti automatici, database MySQL ed una gestione semplificata. Presentano altresì servizi di protezione contro attacchi informatici, nonché un’assistenza esaustiva h24.

>> Prova Aruba.

HostingPerTe

hosting per te

HostingPerTe chiude la nostra classifica ai migliori hosting Windows e si mostra la scelta ideale per la costruzione e la gestione di diverse tipologie di siti web. Supporta diverse tipologie di linguaggio, come ad esempio ASP, Perl, PHP ed altro ancora, offrendo una delle velocità più alte nel settore. I piani disponibili sono numerosi. Si parte dal piano Basic, ottimo per iniziare (ma anche per siti dalle medie dimensioni), con hosting multidominio, 25 GB di spazio disponibile, traffico mensile illimitato, servizi integrativi e di protezione contro attacchi esterni.

>> Prova Hosting Per Te.

Alternative agli hosting Windows

In conclusione, nel corso dell’articolo ti ho illustrato quelli che sono attualmente i migliori servizi di hosting Windows. Devi sapere però che esistono anche delle alternative agli hosting Windows, di cui ho parlato in modo approfondito in questi articoli:

Ora sta a te scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto