Migliori network di affiliazione del 2024: a quale iscriversi

Come detto più volte l’affiliate marketing è un modello di business che introduce il ruolo dell’affiliato tra azienda produttrice e consumatori finali. L’affiliate marketer, quindi, è un intermediario che si occupa della promozione dei prodotti di aziende non sue e riceve delle commissioni fisse o variabili in base alla quantità di vendite effettuate.

Cos’è un affiliate network

Per trovare nuovi prodotti da promuovere, un affiliato può accedere a dei siti particolari che si chiamano network di affiliazione, i quali raccolgono al loro interno più campagne di affiliazione. Questo significa che l’affiliato si troverà davanti tanti prodotti da promuovere per diverse categorie, sarà l’affiliato stesso a scegliere secondo determinati criteri il migliore da vendere. Qui trovi un approfondimento su cosa vendere in affiliazione in ogni periodo dell’anno.

In sostanza un affiliate network è anch’esso un intermediario, questa volta, tra affiliato e azienda produttrice. Ovviamente, per guadagnare il network si trattiene parte della commissione che l’azienda paga. Quindi se ad esempio in fase iniziale l’azienda decide di retribuire una commissione del 15% in affiliazione sui suoi prodotti e si affida ad un network, questo si terrà una piccola parte per sé (ad esempio il 2%) e la restante parte è la retribuzione che spetta all’affiliato. Nel caso in cui, invece, l’azienda produttrice ha un proprio programma di affiliazione interno porta l’affiliato a guadagnare di più perché non ci sono ulteriori intermediari, quindi il 15% di commissione andrebbe tutto nelle tasche dell’affiliato. Scopri quali sono i migliori programmi di affiliazione.

Vantaggi per l’affiliato

Il compito principale del network è quello di inglobare le campagne di affiliazione di più aziende. In questo modo l’affiliato che fa accesso ad un network ha un vantaggio non da poco, ovvero ha la possibilità di raggiungere in tempi più brevi il payout e ricevere i pagamenti più in fretta perché può promuovere più di un prodotto e accumulare le varie commissioni in un unico pannello.

Un grosso limite dei programmi di affiliazione interni è proprio il payout minimo da raggiungere per richiedere il pagamento. Se ad esempio vendi in affiliazione il servizio di Vhosting, il quale gestisce da sé l’affiliazione senza network in mezzo, allora prima di richiedere il pagamento devi raggiungere la somma di 100€ con la vendita del singolo prodotto. Negli affiliate network, invece, vista la presenza di più prodotti da vendere non è difficile raggiungere il payout (di solito è un limite di 50-100€) in tempi brevi.

Inoltre, i network di affiliazione devono tutelare i propri affiliati e aiutarli ad ottimizzare le conversioni e nella gestione delle proprie campagne. Da come avrai intuito essi guadagnano trattenendosi una parte di commissione generati dagli affiliati della piattaforma in questione, quindi è nel loro interesse supportarli a 360 gradi.

Come registrarsi ad un network di affiliazione

I migliori network di affiliazione solitamente sono abbastanza rigidi nei confronti degli affiliati, sia perché il settore dell’affiliate marketing viene spesso visto come un metodo per fare soldi a tutti i costi tramite comunicazioni non adeguate, sia perché hanno una responsabilità molto forte nei confronti delle aziende (chiamate anche advertiser) che gli affidano le proprie campagne di affiliazione. Se ad esempio un’azienda che produce integratori per la memoria viene promossa in modo sleale e disonesto da un affiliato, l’immagine dell’azienda sarebbe la prima a risentirne e di conseguenza anche il network che ha permesso a quell’affiliato tale tipo di promozione. Ovviamente in casi come questi il network non esita a bannare immediatamente gli affiliati.

Per questi motivi, nella maggior parte dei casi prima di poter accedere alle campagne di un network bisogna essere accettati. Ma facendo le cose in modo professionale non è un ostacolo difficile da superare.

Prima di tutto è essenziale avere un sito web con contenuti di qualità (ecco la risposta alla frequente domanda: Serve un sito per fare affiliate marketing?), non fa niente se inizialmente il sito è brutto graficamente oppure riceve poche visite. L’importante è che si tratti di un sito utile ai lettori e che i contenuti siano originali.

Prima di registrarti ad un network di affiliazione, ti consiglio di compiere questi passi:

Una volta comunicato il sito, ti verrà chiesto di procedere con la verifica (nella pratica si tratta di inserire nell’header del sito una riga di codice html fornita dal network stesso) per essere sicuri che il sito sia effettivamente di tua proprietà. A questo punto puoi procedere con l’analisi delle varie campagne e trovare le più interessanti da promuovere.

Trovi tutte le informazioni di cui necessiti nel mio corso dedicato alle affiliazioni che si chiama Professione Affiliate Marketer.

Migliori network di affiliazione

Ora, dopo aver introdotto cosa sono i network di affiliazione, come guadagnano e come farsi accettare, vediamo quali sono i migliori per guadagnare soldi.

Awin

awin

Nasce dalla fusione di 2 network di affiliazione storici come Zanox e Affiliate Window. Al suo interno è possibile trovare campagne per diverse categorie e diverse nazioni.

https://www.awin.com/it

Finance Ads

financeads

Si tratta di un network di affiliazione verticale sul mondo della finanzaLe campagne disponibili sono dedicate principalmente a carte di credito/debito, assicurazioni, conti deposito, investimenti finanziari.

www.financeads.com/it/

TradeTracker

tradetracker

Tradetracker è un network di affiliazione affidabile e con numerose offerte attive in qualsiasi categoria (l’ho inserito anche tra i migliori network di affiliazione nutra). Anche il loro servizio di newsletter è molto comodo per rimanere aggiornati sulle nuove campagne o sulla scadenza di quelle già presenti.

www.tradetracker.com/it/

Admitad

admitad

Questo network ha campagne di affiliazione globali. Quindi si può vendere in tutto il mondoLa comodità è data da un plugin per il browser che permette di utilizzare Admitad Lite (il quale non richiede l’approvazione prima di poter promuovere un prodotto/servizio).

www.admitad.com/en/

TradeDoubler

tradedoubler

Si tratta di una società di digital marketing con sede a Stoccolma. Nata nei primi anni 2000. Come Awin e TradeTracker ha al suo interno campagne di affiliazione per diverse categorie merceologiche.

www.tradedoubler.com/it/

La cosa interessante nel collaborare con questi primi 5 network di affiliazione è la possibilità di promuovere prodotti di brand famosi come ad esempio Vodafone, MediaWorld, La Feltrinelli, Carrefour, MoneyFarm, 3bee, Randstad, Melluso, Unieuro, Eprice, Kena Mobile, Disney +, ecc…

Worldfilia

worldfilia

Worldfilia è uno dei più longevi e popolari network di affiliazione italiani. A differenza delle altre piattaforme che ti ho appena illustrato, i prodotti su Worldfilia non hanno un brand affermato (anzi solitamente sono prodotti anonimi quasi senza marca). E’ vero che non tutti i prodotti sono di qualità elevata, infatti il mio consiglio è sempre quello di acquistare preliminarmente il prodotto che si vuole promuovere per testarne l’affidabilità e la qualità.

Per ogni prodotto su Worldfilia è presente una scheda in cui sono presenti tutti i dettagli, la commissione, le immagini e le pagine di vendita (solitamente è meglio crearne nuove con Elementor Pro per distinguersi da tutti gli altri affiliati).

Per il resto Worldfilia è attualmente uno dei network di affiliazione più affidabili, in quanto dopo aver raggiunto almeno i 10€ di payout (si raggiunge facilmente con una singola conversione) è possibile richiedere il pagamento in qualsiasi momento. I pagamenti sono puntuali e anche gli affiliate manager della piattaforma sono disponibili e preparati.

https://platform.worldfilia.net/

Nutriprofits

nutriprofits

Nutriprofits è per eccellenza il miglior network di affiliazione dedicato a prodotti per la salute, cura del corpo e del benessere.

Il pagamento delle commissioni avviene una volta al mese tramite bonifico bancario. Il payout minimo per poter richiedere il pagamento è di 100€. Inoltre, spesso la piattaforma mette a disposizione dei propri iscritti bonus per incentivare gli affiliati a vendere di più. Tra questi è presente anche un bonus di benvenuto: se ti registri da questo link e generi almeno 5 conversioni nei primi 30 giorni riceverai 20€ aggiuntivi.

https://nutriprofits.com/

Webvork

webvork

Anche Webvork, come NutriProfits, è un network di affiliazione che opera a livello globale con campagne di affiliazione prevalentemente nutra. Il punto di forza di Webvork è il call center con diversi operatori in tutto il mondo.

Oltre ad offrire bonus ai propri affiliati, spesso vengono lanciati nuovi concorsi per viaggi vacanze.

https://lk.webvork.com/it

Ai20 Network

ai20 network

Ai20 Network è una piattaforma che ho conosciuto da poco ma che sembra molto promettente. L’interfaccia è User Friendly e ben studiata. Infatti, una volta registrati è molto intuitiva da usare. Le categorie delle offerte proposte sono: Adult, Nutra, Cosmetici, Salute & Bellezza, Abbigliamento, Tecnologia, Intrattenimento, Casa & Giardino, Animali Domestici, Automotive, Bambini, Info prodotti.

Dal reverse engineering che ho potuto fare negli ultimi mesi, ho notato che i prodotti di Ai20 Network vengono spinti molto dagli affiliati su TikTok tramite le ads (video sponsorizzati). Non a caso tra le creatività presenti in piattaforma per i vari prodotti, tanti video sono verticali e pensati proprio per un social di intrattenimento come quello cinese.

https://app.ai20.network/

Come scegliere il miglior network di affiliazione

Arrivati a questo punto, vediamo quali sono le caratteristiche che ci spingono ad iscriverci ad un affiliate network piuttosto che ad un altro.

Pagamenti

Un fattore primario è sicuramente la questione dei pagamenti. Per avere successo nelle affiliazioni è necessario avere un ottimo cash flow. Infatti lavorare con piattaforme che pagano in modo affidabile e puntuale ci permette di pianificare al meglio le nostre attività.

Altro aspetto da non sottovalutare è il payout da raggiungere per richiedere il pagamento, ma solitamente è un problema che si pongono solo i principianti alle prime armi (se sei uno di questi leggi l’articolo in cui ti spiego meglio come iniziare a lavorare con le affiliazioni), perché per un affiliate marketer professionista non deve essere un problema fare anche più di 100 conversioni al giorno.

Supporto

Avere un affiliate manager di riferimento a cui chiedere informazioni sulle campagne oppure consigli su come ottimizzarle per ottenere più conversioni è molto importante. Oggigiorno, quasi tutti gli affiliate network appena ci si iscrive associano un affiliate manager ad ogni affiliato. Un affiliate manager può essere contattato tramite email, Skype, Telegram, LinkedIn, ecc…

Categorie dei prodotti

Questo fattore è puramente soggettivo. Ovviamente se vuoi inserire offerte in affiliazione sul tuo sito a tema tech, ti registrerai a network con all’interno prodotti riguardanti tale categoria. Dipende tutto da ciò che vuoi vendere.

Creatività

Le creatività sono essenziali per la buona riuscita di una campagna di affiliazione. I network di affiliazione di cui ti ho parlato in precedenza mettono a disposizione degli affiliati immagini (sia professionali che amatoriali), landing page, video, banner, link e widget.

Commissioni

Quanto si guadagna? Non capita raramente di trovare campagne di affiliazione simili su più network di affiliazione differenti. In tal caso se la CPA (Cost Per Action) è diversa, si promuoverà la campagna dal network che paga di più.

Cookie

I cookie sono dei file che vengono scaricati sul browser del potenziale acquirente la prima volta che visita la pagina di vendita di un prodotto (non è un fenomeno legato all’affiliate marketing bensì al funzionamento di base di internet). Nei cookie viene salvato anche l’identificatore dell’affiliato che ha indirizzato l’utente su quella pagina. Nel momento in cui l’utente rivisita in modo volontario la pagina, fin quando i cookie non scadono questa visita viene ancora associata all’affiliato.

Quindi, se ad esempio i cookie valgono 30 giorni e l’utente acquista dopo 20 giorni dal primo click (quindi dalla prima visita) allora all’affiliato viene ancora riconosciuta la commissione dal network.

In conclusione, avere dei cookie dalla durata molto lunga offre l’opportunità agli affiliati di ottimizzare le vendite dovute a quegli utenti che hanno bisogno di più tempo per completare il processo d’acquisto.

2 commenti su “Migliori network di affiliazione del 2024: a quale iscriversi”

  1. C Io mi trovo bene affidandomi direttamente alle aziende che hanno un proprio programma di affiliazione. Durante il lokdown per il COVID, ho provato ad iscrivermi quasi per gioco a sibeshop.com e dopo circa un mese ho ricevuto la mia commissione più alta mai ricevuta, sfiorava i 200€. Ho provato anche altre aziende italiane e devo dire che tutte sono puntuali e affidabili nei pagamenti, mentre in network non mi è sempre andata bene…

    1. Ciao Angelo, grazie per il tuo commento e per la tua preziosa testimonianza.

      Personalmente non conoscevo l’azienda da te menzionata ma da oggi la terrò in considerazione.

      Per quanto riguarda il resto, con i network menzionati in questo articolo non ho mai avuto alcun tipo di problema in merito ai pagamenti. Comunque, come spiego nel mio corso (Professione Affiliate Marketer) è sempre meglio diversificare e lavorare con più network e integrare, come giustamente hai detto tu stesso, anche aziende che offrono un programma di affiliazione interno come queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto