Rankister (COUPON DA 30€): cos’è, come funziona, trucchi per guadagnare di più

Attualmente i metodi più diffusi per guadagnare con un blog sono la pubblicità, le affiliazioni e la vendita di articoli sponsorizzati. Oggi mi concentrerò proprio sull’ultimo punto.

La compravendita di articoli è un modello di business che funziona da tanti anni in quanto ha molteplici scopi, come l’ottimizzazione dei siti sui motori di ricerca, Brand Awarness e Digital PR. Il tutto avviene tramite guest post o comunicati stampa.

Per quanto riguarda la SEO, un fattore di ranking molto importante è ricevere dei link in ingresso che siano di qualità. In realtà, dietro la link building c’è una teoria immensa di cui non parlerò qui. Devi sapere però che più un sito viene linkato da altre pagine pertinente con i suoi argomenti, più la sua autorevolezza cresce. Di conseguenza è più facile che Google posizioni bene i suoi articoli, in quanto viene considerato come l’esperto del settore di riferimento.

Come fare per aumentare i link in ingresso al proprio sito web? Ci sono diverse strade, come la pubblicazione di contenuti di alto valore, la pubblicazione di infografiche, la partecipazione a fiere o eventi che facciano parlare di sé, ecc… In realtà, il metodo più efficace è quello di acquistare dei link (quindi dei guest post inserendo al suo interno del link diretti al proprio sito web). Anche se Google considera questa come una tecnica ingannevole, con alcuni opportuni accorgimenti è possibile far crescere il traffico del proprio sito web evitando delle gravi penalizzazioni.

A questo punto, sorge spontanea un’altra domanda: dove è possibile acquistare dei guest post? Oggi ti parlo proprio di Rankister, una piattaforma che permette la compravendita di guest post (leggi tutto l’articolo perchè ti spiego anche come ottenere 30€ di credito bonus Rankister grazie alla nostra collaborazione). Vediamo i dettagli.

Cos’è Rankister

Rankister è un marketplace online che permette di vendere e di acquistare dei guest post. Inoltre, è possibile vendere e comprare anche asset digitali completi come blog, pagine social e applicazioni mobile. Da qualche tempo a questa parte è possibile anche vendere spazi pubblicitari sulle proprie pagine social.

Questo marketplace è stato fondato da Isan Hydi (seo specialist, link builder e founder della Wolf Agency) nella seconda metà del 2022 per esigenze lavorative della sua agenzia (se vuoi scoprire ulteriori informazioni e curiosità di Rankister guarda questa intervista ad Isan). Già dopo un anno dalla sua nascita ha registrato numeri molto interessanti (è riuscita a superare il milione di euro di transazioni). La piattaforma sta raggiungendo grande popolarità anche all’estero, come Spagna e America, perchè ci sono anche diversi editori esteri.

Comunicato stampa Rankister su Engage
Comunicato stampa Rankister su Engage.

Il suo scopo è quello di mettere in contatto editori (proprietari di blog e testate giornalistiche) e inserzionisti (utenti che hanno bisogno di acquisire link per i propri siti web), infatti è possibile accedere alla piattaforma in modalità editore e in modalità inserzionista, con le relative funzioni disponibili.

Qualche giorno fa ho parlato con Isan e abbiamo deciso di avviare una collaborazione tra Zonamarketing e Rankister, offrendoti la possibilità di testare la piattaforma con 30€ di credito gratuito. Come devi fare per ottenere questo credito?

  • Iscriviti alla piattaforma da questo link (chiaramente contiene il mio tracking id perchè guadagnare qualcosina con le affiliazioni non mi fa schifo);
  • Poi contatta l’assistenza Rankister con un’email in cui li informi del fatto che ti sei registrato alla piattaforma tramite Zonamarketing (includi anche le tue informazioni di registrazione come email, nome e cognome) e che richiedi il bonus di 30€;

Se vuoi sfruttare questo coupon Rankister, affrettati perchè ci sono solo 20 coupon da 30€ a disposizione ed hanno valenza fino al 2024 (per gli anni successivi spero di poter portare avanti la collaborazione).

Se vuoi ottenere altri coupon simili, unisciti al canale Telegram di Zonamarketing perchè pubblico spesso offerte e promozioni relativi al marketing.

Solo al primo accesso ti verranno richieste ulteriori informazioni per completare il profilo, quindi nome, cognome, numero di telefono e tutti i dati relativi alla fatturazione. Ovviamente, come tutti i marketplace, anche Rankister deve guadagnare affinché il suo modello di business sia sostenibile e duraturo nel tempo. Le sue entrate derivano:

  • da una commissione del 20% su ogni transazione completata, il prezzo del guest post lo stabilisce l’editore ed è l’importo che l’inserzionista deve pagare per completare l’ordine. A questo punto Rankister trattiene una percentuale dalla parte destinata all’editore. Potrebbe sembrare un importo alto ma alla fine dei conti è esattamente il costo che dovresti sostenere per pagare un commerciale in azienda;
  • dalla vendita redazionale, infatti si occupa anche dell’eventuale scrittura dei guest post.

Solitamente per vendere dei guest post i proprietari di siti web o di testate giornalistiche pubblicano gli annunci di vendita nei vari gruppi Facebook, nei quali vi sono anche parecchi rivenditori che fanno da intermediari e per marginare aumentano i prezzi. Su Rankister non ci sono rivenditori, infatti, tutti gli editori devono essere proprietari del sito/testata sia per evitare di avere dei sovrapprezzi e sia per garantire la permanenza dei link. Inoltre, per tenere alta la qualità del servizio, i guest post possono essere scritti solo dall’inserzionista oppure dalla redazione di Rankister.

Come comprare dei guest post su Rankister

Per comprare dei guest post su Rankister dovrai accedere alla piattaforma in modalità inserzionista. A questo punto sulla sinistra troverai il menù così composto:

  • Dashboard, dalla quale puoi controllare gli ordini in attesa, il bilancio dell’account, i prodotti nel carrello e visionare il catalogo dei siti;
  • Progetti, dal quale potrai pianificare le tue campagne di link building scegliendo i siti su cui pubblicare e puoi anche decidere di far scrivere l’articolo a Rankister;
  • Catalogo, dal quale puoi cercare i siti su cui pubblicare sfruttando opportuni filtri come nome del sito, prezzo minimo, prezzo massimo, DA, DR, tipo di media, categoria, stato, Google News e argomenti sensibili accettati;
  • Pacchetti, dal quale è possibile acquistare da più siti dello stesso editore che ha creato una raccolta per promozione;
  • Promo, si tratta del catalogo dei siti con promozioni attive;
  • Acquisto articoli è il servizio di redazione offerto da Rankister, al quale basta indicare le linee guide e fornirà degli articoli di qualità anche in tempi abbastanza celeri;
  • Comunicati stampa è la sezione in cui si possono acquistare dei comunicati stampa, i quali poi saranno distribuiti da Rankister tra le varie testate.
  • Ordini, nel quale potrai consultare tutti gli ordini (e i relativi dettagli) che hai effettuato in precedenza;
  • Preferiti, include tutti i siti che hai salvato tra i preferiti per renderli più facilmente consultabili;
  • Carrello;
  • Profilo;
  • Deposita, permette di ricaricare il saldo con Paypal o Bonifico bancario;
  • Bilancio, dal quale puoi visualizzare le entrate e le uscite, inoltre puoi procedere con il prelievo del saldo;
  • Affiliazione, dal quale puoi copiare il tuo link di affiliazione e vedere le performance della tua campagna. Nel momento in cui fai iscrivere qualcuno con il tuo link guadagnerai il 3% su tutti i suoi futuri ordini;
  • Backlinks Checker è la sezione che mostra tutti i backlink acquistati e li seleziona per stato (attivo, non trovato, sto controllando);
  • FAQ;
  • Marketplace, ovvero la sezione in cui puoi comprare e vendere interi progetti digitali. Anche qui Rankister trattiene il 20% di commissione per ogni transazione.

Se hai bisogno di comprare un guest post, valuta bene ogni sito e le relative metriche di dominio. Se ad esempio devi linkare un sito di cucina puoi utilizzare il filtro categoria dal catalogo.

catalogo rankister
Filtri catalogo Rankister.

Poi analizzare ogni singolo sito valutando le relative metriche come DA, DR, ZA, GNews e BL, cliccando sull’occhiolino.

Risultati applicazione filtro al catalogo Rankister
Risultati applicazione filtro al catalogo Rankister.
Dettagli dominio Rankister
Dettagli dominio Rankister.

Aggiungi il sito al carrello e decidi come pagare, con Paypal, tramite Bonifico Bancario oppure tramite il saldo del bilancio (se è positivo).

Come vendere dei guest post su Rankister

Per vendere dei guest post su Rankister dovrai accedere alla piattaforma in modalità editore. A questo punto sulla sinistra troverai il menù così composto:

  • Dashboard, dal quale puoi visionare il numero di ordini da revisionare, il bilancio dell’account, i pagamenti in attesa e puoi aggiungere un nuovo sito ai prodotti;
  • I miei prodotti è la sezione in cui puoi vedere tutti i tuoi prodotti (approvati e non) insieme alle statistiche per ogni sito;
  • Promo, dal quale puoi creare le tue promozioni indicando data di inizio, data di fine, i prodotti e la percentuale di sconto;
  • Ordini, dal quale puoi vedere tutti i tuoi ordini lato editore selezionati per ordini: in attesa, pagato, da prendere in carico, in lavorazione, completato, rimborsato, cancellato;
  • Calendario è una sezione di Rankister dalla quale puoi visualizzare in un calendario le pubblicazioni future a cui attenerti. In questo modo potrai tenere sotto controllo tutte le pubblicazioni;
  • Importa, permette di caricare i tuoi siti in blocco a partire da un file csv o tsv;
  • Profilo;
  • Preleva;
  • Bilancio;
  • Affiliazione;
  • FAQ;
  • Marketplace.

Per vendere i tuoi guest post dovrai caricare il tuo sito su Rankister dal pulsante “Aggiungi sito/fan page” che trovi nella home page.

Aggiungi sito Rankister
Aggiungi sito Rankister.

A questo punto dovrai aggiungere tutte le informazioni richieste per poter inserire il tuo sito nel catalogo di Rankister, dovrai inserire:

  • Lingua;
  • Tipo di media: blog, testate giornalistiche, pagine social;
  • Se accetti la pubblicazioni di link solo nofollow;
  • Categorie;
  • Url sito web completo;
  • Nome media;
  • Prezzo (il prezzo minimo è 20€);
  • Descrizione;
  • Linee guida delle pubblicazioni;
  • Durata pubblicazione (1 anno, 2 anni, permanente);
  • Tempo di pubblicazione stimato (max 24h, max 48h, max 96h);
  • Extra, ad esempio la possibilità di condivisione dell’articolo sui canali social, ecc…
  • Se accetti o meno argomenti sensibili;
  • Se il tuo sito si trova in Google News.

Passerà qualche ora da quando invierai queste informazioni affinché il tuo sito venga accettato da Rankister (il tempo necessario per effettuare i dovuti controlli).

Tieni d’occhio la tua casella email, perchè sarà lì che riceverai le notifiche di vendita. Appena ricevi l’ordine, ti verranno consegnati anche i dettagli della pubblicazione con data, articolo, link, anchor text e immagine. Quindi, controlla l’articolo, se è tutto ok puoi procedere con la pianificazione della pubblicazione dell’articolo nella data stabilita, altrimenti puoi chiedere una revisione dell’articolo annotando le modifiche da apportare.

I soldi dell’ordine saranno disponibili nel tuo saldo dopo qualche giorno dalla pubblicazione. Da qualche tempo Rankister ha effettuato delle modifiche sulle modalità di prelievo. Infatti, mentre inizialmente l’editore poteva richiedere un numero illimitato di prelievi, attualmente se ne può richiedere uno solo ogni  mese (questo riduce il numero totale di richieste di prelievo e diminuisce anche il tempo di erogazione).

Conclusioni

Personalmente utilizzo spesso Rankister: il mio feedback è positivo. Anche l’assistenza è molto veloce e competente. Utilizzo Rankister sia per comprare guest post che per vendere.

Se vuoi un consiglio per vendere di più crea dei pacchetti con più siti e guest post in offerta. Infatti, con l’ultimo aggiornamento di Rankister, come editore puoi:

  • creare un account pubblico contenente tutti i tuoi siti (dalle impostazioni clicca su “Crea o modifica il tuo profilo pubblico editore“);
  • condividere questa lista con i tuoi potenziali clienti tramite email, social e quant’altro;
  • gestire gli ordini sempre all’interno di Rankister per beneficiare della protezione venditori.

Inoltre se ne hai la possibilità fai delle adv per far apparire tra le prime posizioni del catalogo i tuoi siti quando gli inserzionisti effettuano delle ricerche.

2 commenti su “Rankister (COUPON DA 30€): cos’è, come funziona, trucchi per guadagnare di più”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto